BANDO DEL CONCORSO

BANDO DEL CONCORSO

Il Premio Letterario Merck è dedicato a saggi e romanzi, pubblicati in italiano, che sviluppino un confronto e un intreccio tra scienza e letteratura. L’obiettivo è di stimolare un interesse per la cultura scientifica, rendendo accessibili anche ai meno esperti argomenti di grande attualità ma spesso trattati in modo troppo specialistico, come le nuove frontiere della medicina, la genetica o le biotecnologie. In Italia tale intreccio è stato raramente incoraggiato, con grave danno sia per la letteratura che per la scienza.
Promuovendo questo premio, Merck intende attivare un meccanismo di reciproca contaminazione. L’obiettivo è di consentire alla letteratura di confrontarsi con le nuove frontiere della ricerca scientifica e alla scienza di avere una circolazione più vasta rispetto agli attuali ambiti, provando a riaccostare tra loro due delle più importanti forme dell’espressione umana.

REGOLAMENTO

Verrà premiato un autore che abbia saputo, nella forma del saggio o del romanzo, coniugare scienza e letteratura.
All’autore dell’opera vincitrice verrà assegnato un premio di 10.000 euro.

La giuria si riserva il diritto di assegnare un premio “Arte e Scienza” a personaggi di spicco delle più diverse discipline.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

La partecipazione al concorso è gratuita. Per partecipare i concorrenti dovranno inviare a mezzo corriere o raccomandata, entro il 7/04/2017, 20 copie del romanzo o del saggio candidato, accompagnate da un breve curriculum con indirizzo e recapito telefonico presso: Premio Letterario Merck, Hf convention srl, Via Benedetto Bompiani 15A, 00147 Roma.
Il materiale non verrà restituito. La partecipazione al concorso costituisce espressa autorizzazione all’uso dei dati anagrafici ai fini delle comunicazioni inerenti al premio stesso.

PREMIAZIONE

La cerimonia di premiazione avrà luogo nel mese di luglio 2017. I vincitori dovranno ritirare personalmente il premio.

GIURIA

Presidente: Leonardo Santi (presidente del centro nazionale per le risorse biologiche).
Giurati: Giorgio Amitrano (direttore dell’istituto italiano di cultura di Tokyo), Gabriele Beccaria (responsabile La Stampa - TuttoScienze), Patrizia Carrano (scrittrice), Bruno Dallapiccola (direttore scientifico ospedale pediatrico Bambino Gesù), Nadia Fusini (scrittrice e professore ordinario di letterature comparate alla scuola normale superiore), Paolo Giordano (scrittore), Antonio Gnoli (giornalista e saggista), Stephen Heath (prof. letteratura inglese, univ. of Cambridge), Franco Marcoaldi (scrittore), Paolo Mauri (critico letterario), Armando Massarenti (responsabile del supplemento culturale-Il Domenicale Sole 24 ore), Piergiorgio Odifreddi (scrittore e divulgatore scientifico), Carlo Alberto Redi (accademico dei Lincei, prof. ord. zoologia e biologia dello sviluppo, univ. di Pavia), Luigi Ripamonti (direttore Corriere Salute), Carlo Rovelli (fisico teorico, università di Marsiglia), Toni Servillo (attore e regista).

La giuria esaminerà le opere pervenute e determinerà il vincitore. La giuria potrà inoltre assegnare menzioni d’onore ad altre opere ritenute particolarmente meritevoli. Il giudizio della giuria è insindacabile.

PER INFO:

www.premioletterariomerck.it - E-mail: rosa.murgolo@hfconvention.eu - Tel. 06.5126702

 

Scarica Bando e Regolamento